giovedì 17 febbraio 2011

Buon Appetito



Volevo scrivere cose intelligenti, qui sotto.
Ma non ci riesco.
Trovo potensissima l'immagine che usa Dente per descrivere l'amante ferito che trasforma il suo amore in disprezzo, per poter ripartire.
Si riesce davvero a visualizzare il protagonista mettersi le mani in tasca, sputare sulla tavola e augurare buon appetito, con tono astioso, alla persona che lo ha fatto soffrire.
Volevo scrivere cose intelligenti, a proposito di quest'immagine e di questa canzone.
Ma non ci riesco.
Forse per lo stesso motivo per cui proprio non riesco ancora ad augurarlo, quel cazzo di buon appetito.

2 commenti: